Quando inzi a lavorare il legno, quando la sua anima si lega con la tua, solo allora riesci a immaginare cose che prima non c'erano.

La sua calda e intrigante venatura, la sua incredibile forma che, levigata e lavorata con passione, si trasforma e si sposa perfettamente con la nudità e l'imperfezione della ghiaia.

Un binomio che accende le emozioni, un caldo-freddo che ci

riporta all'eterno conflitto tra passione e ragione, anima e mente

legati indissolubilmente in un unico pezzo dall'essenza della vita

stessa.